Il Messaggero.it
Spettacoli

Caso Weinstein, tirati in ballo i nomi di Matt Damon e Russell Crowe: "Pressioni per far insabbiare un'inchiesta giornalistica sul produttore". Ma c'è la smentita